Giorgio Zappaterra

10 - Messa Giovanni Paolo II Op 10


Genere: Musica sacra
Data Composizione: 2006-05-15
Data Registrazione: 2009-03-28
Autore: Giorgio Zappaterra
Descrizione:

Perché e come comporre una Messa per il terzo millennio? Nella storia della musica, le composizioni aventi per oggetto le parti fisse della Messa sono un filo conduttore per oltre dieci secoli, e cioè da quando la notazione musicale, così come oggi la conosciamo, è stata codificata. Si potrebbe scrivere una storia della musica studiando l’evolversi nei secoli della forma “Messa”.Questo potrebbe giustificare il fatto che anche oggi ci sia chi compone una Messa, però non ci dice come deve essere questa composizione per il terzo millennio.Ogni compositore darà una propria risposta; per quello che mi riguarda, ho cercato di superare la contrapposizione antico-moderno, liturgico-concertistico, colto-popolare nell’unico modo che conosco: la ricerca della bellezza nel canto, nella linea del canto, perché la mia Messa deve e vuole essere un canto di lode.

L’utilizzo alternato delle due lingue, latina e italiana, è un tentativo di unire passato e presente, tradizione e innovazione in un unico codice di comunicazione. Il culmine di questa ricerca è costituito dal Credo, che utilizza sia il latino che l’italiano e intreccia il Simbolo niceno col Simbolo apostolico. Il Totus tuus che segue l’Agnus Dei è la naturale conclusione di una messa intitolata e dedicata a Giovanni Paolo II.
L'intera Messa è stata composta tra il 2 e il 3 aprile del 2006 tranne il tema del Gloria e il "da nobis pacem" dell'Agnus Dei che erano stati composti in precedenza.
L'intera messa è stata registrata nel 2007 e gli interpreti sono:
Rosanna Ansani, Cecilia Turrini e Giorgio Zappaterra



Brani contenuti in questa opera:
221 - Messa Giovanni Paolo II - Kyrie
222 - Messa Giovanni Paolo II - Gloria
223 - Messa Giovanni Paolo II - Credo
224 - Messa Giovanni Paolo II - Sanctus
225 - Messa Giovanni Paolo II - Agnus Dei
226 - Messa Giovanni Paolo II - Totus tuus